La costruzione della memoria storica


Un mio recente intervento per il programma radiofonico “Millevoci” di Rete Uno (RSI),
con Nicola Colotti, dedicato alla memoria storica
in occasione della Giornata della memoria (27 gennaio 2016).

Buon ascolto, cordialmente,

mm

Voci di un millennio. Glossario minimo di Storia medievale


Ho appena pubblicato un nuovo, piccolo ebook, dedicato al lessico del Medioevo:

Voci di un millennio
Glossario minimo di Storia medievale

Medioevo | Glossario | Cover 4

È uno strumento di base, essenzialmente didattico, e si compone di 231 voci
– per chi ama la precisione – organizzate
in 17 aree: dai poteri nazionali
e sovranazionali alle forme di governo,
dal cristianesimo e dal monachesimo
all’ebraismo e all’islam, dalla cultura al diritto,
dalla società al feudalesimo,
la civiltà comunale, le crociate e altro ancora.
Ogni voce è definita in maniera sintetica
e corredata di etimologia.
Per molte voci sono proposti anche approfondimenti concettuali e storici,
per dilatare lo sguardo dalle singole parole
alla civiltà che le ha generate.

Insomma, un piccolo punto di ri-partenza.

Per chi fosse interessato, è disponibile su iTunes (iPad e dintorni) e Amazon (Kindle e soci).
La versione cartacea, al momento, non è prevista.

Buona lettura, cordialmente.

mm

P.S.: il titolo – che trovo bello, quasi un piccolo lampo – è frutto di un prezioso
scambio di idee con l’amico Fabio Pusterla: grazie, Fabio.

La campagna di Russia di Napoleone nel 1812


La campagna napoleonica di Russia del 1812:
una tragedia immane,
una fondamentale lezione di Storia, per chi voglia ascoltare… e vedere.

Cordialmente,

mm

P.S.: per gustare il video in Alta Definizione,
cliccare sul pulsante HD in alto a destra nel video.

La vita di Napoleone Bonaparte, in sintesi


Sto sperimentando l’interazione tra studio della Storia e memoria visiva
e voglio proporvi un primo esempio, applicato alla biografia di Napoleone Bonaparte.

Questa video lezione fonde elementi uditivi e visivi,
lungo l’asse della cooperazione fra testo, numeri, icone e spazio.
Cosa ne pensate?

N.B.: per gustare il video in Alta Definizione,
cliccare sul pulsante HD in alto a destra nel video.

Infine, per chi volesse studiare questo schema, è disponibile in formato pdf:
La vita di Napoleone | Marco Meschini
Suggerimento: è da memorizzare visivamente, cioè “fotografando” con gli occhi
i vari elementi, per poi “rileggerli” nella mente secondo necessità.

Cordialmente

mm

Strepito di vittoria: l’eco sui media (LA1 e Rete Due | RSI)


Detto da un curatore può sembrare eccessivo,
ma la sala gremita, le persone in piedi, il tempo che si dilata
– alla fine saranno circa due ore, senza contare il rinfresco a seguire –
e quel gusto condiviso di qualcosa di interessante e persino di piacevole…
Ecco, ogni tanto succede.

Parlo della presentazione della nostra (con Luca Saltini e Gabriele Faggioni) piccola mostra
“Strepito di vittoria: la battaglia di Novara
e il predominio svizzero sulla Lombardia (1513-1515)”,
inauguratasi martedì 29 gennaio alla Biblioteca cantonale di Lugano.

Così anche i media se ne accorgono,
ed è radio
(Foglio Volante, 30.01.2013, ca. h 18:00, Rete Due | RSI, dal minuto 01:35)

e televisione
(Il Quotidiano, 30.01.2013, ca. h 19:30, LA1 | RSI)
:
piccole creste di storia nelle vaste onde dell’ecoico e dell’iconico.

Strepito di vittoria | RSI | LA1

Buon ascolto, buona visione.

mm

Mostra dedicata alla battaglia di Novara (6 giugno 1513)


Martedì 29 gennaio, con una presentazione alle ore 18:00, si inaugurerà la mostra
Strepito di vittoria: la battaglia di Novara
e il predominio svizzero sulla Lombardia (1513-1515)”,
curata da me insieme a Gabriele Faggioni e Luca Saltini
presso la Biblioteca cantonale di Lugano (seguirà aperitivo).

La mostra racconta la guerra nel Cinquecento, le tecniche d’assedio,
le armi e la battaglia che condusse gli svizzeri a dominare su Milano,
un periodo storico pressoché sconosciuto al grande pubblico, di qua e di là dal confine. Continua a leggere…

Meta Storia | Le mete 2013: Parigi e Firenze


La Storia è presente. Altrimenti, come potremmo conoscerla?
Allora immergiamoci nel presente – tracce, memorie, tradizioni… – e viviamo la Storia. Una nuova serie di viaggi per tutti, perché tutto ciò che serve
è il desiderio di scoprire luoghi, storie e personaggi meravigliosi.

Meta Storia | Sulle tracce del tempo propone per il 2013 due nuove mete:
la Parigi medievale (30 maggio-2 giugno)
e la Firenze di Dante e Boccaccio (26-29 ottobre),
in occasione dei 700 anni dalla nascita di Giovanni.

Per chi ama la storia, i viaggi, la scoperta:
due proposte di viaggio
firmate da me
e confezionate da Dreams Travel & Tour.
Un’occasione per rivedersi, o per conoscersi…

Cordialmente,

mm

Presentazione
Meta Storia Presentazione 2013

Informazioni e dettagli
Dreams Travel & Tour