Grillo suona lo spartito di Robespierre e la sinistra lo segue ipnotizzata


Stavo giusto meditando, in questi giorni, di come alcune situazioni in Europa, e in Italia in particolare, tocchino alcuni fondamenti del mondo democratico: la questione capitale della rappresentanza, il mondo sommerso delle idee, i fantasmi di ideologie e utopie politiche che sembrano, un po’ ciclicamente, tornare sulla scena… Poi mi … Continue Reading Grillo suona lo spartito di Robespierre e la sinistra lo segue ipnotizzata

Trasmettere il sapere?


Trasmettere il sapere: nella vulgata corrente è questa la missione primaria del docente. È possibile che molti di noi usino questa espressione in un senso buono, caricandola dei significati vivificanti di cui parleremo tra breve. Sono ormai convinto, tuttavia, che si tratti di una definizione – o almeno di una … Continue Reading Trasmettere il sapere?

Cos’è la Storia?


Cos’è la Storia? È scienza o arte? O altro ancora? Prenditi 20 minuti di tempo, anzi di storia: una donna bellissima attende.

Il piccolo maniaco


Leggere questa frase di Giuseppe Pontiggia e capire il perché: «Se hai interesse per la cultura, ma non guadagni, sei un piccolo maniaco. Al massimo ti rispettano. Se invece guadagni, la tua occupazione diventa importante. È diverso». (Nati due volte, Milano 2002, p, 83). Come è vero: giusto qualche sera … Continue Reading Il piccolo maniaco

Dio è morto


«Dio è morto!» Così Nietzsche ne La Gaia Scienza (Sezione 125). E continua: «Dio resta morto! E noi lo abbiamo ucciso! Come ci consoleremo noi, gli assassini di tutti gli assassini? Quanto di più sacro e di più possente il mondo possedeva fino ad oggi, si è dissanguato sotto i nostri coltelli; chi detergerà … Continue Reading Dio è morto